Ricordare per essere umani - 27 gennaio 1945.
 
Stai leggendo il giornale digitale di Pantini Pudente su
Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

Ricordare per essere umani

27 gennaio 1945.

L’Armata Rossa marciava verso Auschwitz sulla gelida neve della Germania.

Spalancarono i cancelli.

I prigionieri furono scagionati e i nazisti finalmente sconfitti.

Molte sono le testimonianze riguardo il genocidio portato avanti da Adolf Hitler per anni, ognuna di esse riflette la disperazione e la paura che ogni singolo uomo, donna o bambino furono costretti a sopportare.

Migliaia di persone morirono, migliaia di persone si suicidarono una volta liberate dai lager tedeschi, troppo era l’orrore che quegli occhi avevano visto e al quale per poco sfuggirono.

I cancelli di Auschwitz non si aprirono solo ai militari russi: il mondo intero venne a conoscenza, per la prima volta, delle tenebre che si celavano nei campi di concentramento nazisti.

Diversi furono anche i registi che decisero di raccontare al mondo le storie che uscirono fuori dalle bocche dei pochi sopravvissuti, in grado di parlare dei fatti accaduti.

Qui di seguito una top 10 dei più celebri film che raccontano della Shoah.

•1) “La signora dello zoo di Varsavia” (2017) "Non puoi mai sapere chi sono i tuoi nemici o di chi puoi fidarti. Forse è per questo che amo così tanto gli animali: puoi guardarli negli occhi e sapere cosa c'è esattamente nei loro cuori."

•2) “La chiave di Sara” (2010) "Quando una storia viene raccontata non può essere dimenticata, diventa qualcos'altro, il ricordo di chi eravamo, la speranza di ciò che possiamo diventare."

•3) “Il figlio di Saul” (2015) "Deludi i vivi per dare la precedenza ai morti"

•4) “La storia di Anna Frank” (2001) "La verità è tanto più difficile da sentire quanto più a lungo la si è taciuta."

•5) “Il bambino con il pigiama a righe” (2008) "Te l'avevo detto fossero strani... vanno in giro in pigiama!"

•6) “Storia di una ladra di libri” (2013) "Dillo a parole tue. Se i tuoi occhi potessero parlare, cosa direbbero?"

•7) “Schindler’s list” (1993) "Conosci il detto: un'ora di vita è sempre vita?"

•8) “Il pianista” (2002) "Pagato? Ma con cosa potevo pagare? Tutto quello che guadagno lo spendo per mangiare."

•9) “Train de vie” (1998) "Un giorno, viaggeremo nello spazio, al di là del cielo, adesso lo so. Lo spazio non è più nei nostri cuori, e noi andremo a cercarlo altrove."

•10) “La vita è bella” (1997) "Un giorno, viaggeremo nello spazio, al di là del cielo, adesso lo so. Lo spazio non è più nei nostri cuori, e noi andremo a cercarlo altrove."

 

Roberta Urbano, Iris Marchioli.


Condividi questo articolo




 

edit

Scrivi su Scuolalocale clear remove

Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
account_circle
email
local_phone
pin_drop
Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

edit
mode_edit
Foto attach_file
Indietro
thumb_up

Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

Attendi una loro risposta, grazie!

doneChiudi
Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
account_circle
email
local_phone
pin_drop
Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
Foto attach_file
Indietro
thumb_up

Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

Attendi una loro risposta, grazie!

Invia la tua Idea clear remove

Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
account_circle
pin_drop
Seleziona il tuo Istituto

Seleziona l'ambito della tua idea

mode_edit

thumb_up

La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

Grazie!

doneChiudi
Chiudi
Chiudi